Foto Milena Taramazzo

L’Abbondanza della Madre Terra-Cerimonia in Alta Langa

Una notte e un giorno in Alta Langa, tra boschi magici e antiche tradizioni.

Foto Milena Taramazzo
Foto Milena Taramazzo

L’Alta Langa, si sa, è una terra magica con antiche tradizioni spirituali, legate alla natura. Le masche, entità umane o forse sovraumane, che possono in parte identificarsi con le antiche streghe, sono tipiche di queste lande rigogliose. Una natura abbondante, piena, ricca, misteriosa. Boschi, prati e vallate.

Qui abbiamo deciso di celebrare uno dei nostri rituali di abbondanza e guarigione, con canti e tamburi di oltreoceano intorno a un fuoco sacro.

Il canto sciamanico e il tamburo trascendono il tempo e lo spazio, essendo gli strumenti di espressione sonora più antichi del pianeta. Si trovano nelle Americhe come in Siberia, in Finlandia, come in Italia. Le Langhe in particolare, in antichità furono frequentate e abitate da popolazioni celto-liguri di matrice sciamanica.

Gli Strumenti

Porteremo i nostri tamburi e i nostri sonagli. Chi posside un tamburo è invitato a portarlo con se. Realizzeremo un ritale di abbondanza e guarigione intorno a un Fuoco Sacro, con i ritmi sciamanici nordamericani e brasiliani e intonando canti di tribù Cheyenne, Lakota, Ogibwa, Yawanawà, Fulni-ô.

Il Programma

Sabato 28 maggio.

Ritrovo nel pomeriggio dalle 16. Ore 17.30 Preparazione del cerchio di pietre, orientato secondo le 4 direzioni. Raccolta della legna e preparazione della pira. Ore 20.00 accensione del Fuoco. Ringraziamento e omaggio alle 4 direzioni. Canti e cerchio di guarigione e abbondanza intorno al Fuoco Sacro. Fumigazioni con la Salvia Sacra. Preghiere personali. Fino alle 22.00

Ore 22 Condivisione del pasto. Condividendo gli alimenti portati e condivisi da ogni partecipante. Ringraziamento per l’abbondanza.

Domenica 29 maggio.

Ore 10.30. Partenza breve escursione nei boschi circostanti. Meditazione e respirazione nei boschi. Condivisione di canti. Qual è il tuo grido? La ricerca del proprio grido. L’espressione sonora e corporea. La ricerca del propri Bastone Magico. Elementi per il confezionamento del proprio bastone. Ritorno entro le 13/14. Condivisione del pasto con ringraziamento. Pomeriggio libero.

Il luogo

Pezzolo Valle Uzzone Regione Blengi Superiore n.2

Arrivando da centro Piemonte, Torino, Alba, etc. si trova dopo Cortemilia.

Mappa

https://www.google.com/maps/search/Pezzolo+Valle+Uzzone+Regione+Blengi+Superiore/@44.538877,8.1292023,12z

Dove dormire

Chi si fermasse due giorni o avesse comunque piacere di dormire in zona. Comodissima prenotazione su Booking.com o AirBnb.

In ogni caso alcune opzioni sono: Albergo ‘l Bunet, Orchidea Selvatica BnB, Villa San Carlo.

Costi di partecipazione

Sabato 35€

Sabato e Domenica 60€

Domenica 30€

Condivisione del cibo

Chi porta con se qualcosa da condividere è benvenuto.

Artigianato

Ci sarà nostro artigianato da Amazzonia e Pernambuco di Tribù Pataxò e Fulni-ô.

Iscrizioni

Per iscrizioni scrivere a Whatsapp inviando Nome e Cognome. 00393487299033

Foto Milena Taramazzo
Foto Milena Taramazzo